Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale offre borse di studio in favore di studenti stranieri e cittadini italiani residenti all’estero per l’anno accademico 2021-2022, con l’obiettivo di favorire la cooperazione in campo culturale, scientifico e tecnologico, la proiezione del sistema economico dell’Italia nel mondo e la diffusione della conoscenza della lingua e cultura italiana . Le borse di studio sono offerte per svolgere programmi di studio, formazione e/o ricerca presso Istituzioni italiane statali o legalmente riconosciute.
Tipologie di borse di studio: Corsi universitari di Laurea Magistrale (2° ciclo), borse della durata di 6 o 9 mesi; Corsi di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam), borse della durata di 6 o 9 mesi; Dottorati di Ricerca, borse della durata di 6 o 9 mesi; Progetti di Studio in co-tutela, borse della durata di 6 o 9 mesi; Corsi di lingua e cultura italiana, borse della durata di 3 mesi.
Le candidature dovranno essere inoltrate per via telematica, previa registrazione, accedendo al portale Study in Italy entro le 14.00 (ora italiana) del 13 luglio 2021.
Il bando e la lista dei Paesi beneficiari sono consultabile alla seguente pagina del portale “Study in Italy”:hhttps://studyinitaly.esteri.it/it/call-for-procedure

Dottorato

Un caloroso Mazal tov e le più sentite congratulazioni a Manuel Disegni per il conseguimento con il massimo dei voti e lode del dottorato in filosofia discutendo brillantemente la tesi su “Karl Marx e l’antisemitismo moderno”, di cui la Commissione ha auspicato la pubblicazione, non solo in italiano!

https://moked.it/blog/2021/07/06/marx-e-lantisemitismo-prospettiva-da-correggere/ 

 

 

 

 

 

Firme 8 per mille, 5 per mille e 2 per mille

– 8 per mille a favore dell’UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane
Ogni cittadino che presenta la dichiarazione dei redditi può scegliere la destinazione dell’8 per mille del gettito IRPEF tra diverse opzioni. La scelta si compie mettendo la propria firma sul modello in corrispondenza della destinazione prescelta.

– 5 mille per mille a favore della Comunità Ebraica di Torino
Per donare il 5 per mille alla Comunità è necessario cercare lo spazio dedicato alla destinazione del 5 per mille, firmare nel riquadro intitolato “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e inserire il codice fiscale della Comunità C.F. 80082830011.

– 2 per mille
Da quest’anno è inoltre possibile devolvere il 2 per mille dell’imposta sul reddito alle Associazioni culturali che compaiono nell’apposito elenco istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per destinare il 2 per mille è necessario cercare l’apposito spazio nella dichiarazione dei redditi, firmare e indicare il codice fiscale dell’associazione prescelta. Tra le diverse Associazioni riconosciute segnaliamo le seguenti:

Archivio Ebraico Terracini: C.F: 80104160017
Centro Internazionale di studi Primo Levi: C.F. 97700560010
Fondazione MEIS (Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah): C.F. 93072970382
Fondazione CDEC (Centro di documentazione Ebraica Contemporanea): C.F. 97049190156
Fondazione Beni Culturali Ebraici in Italia: C.F. 96196480584
Adei Wizo: C.F. 80173910151

Ho scelto la vita

video Youtube sulla presentazione del libro “Ho scelto la vita” della senatrice Liliana Segre avvenuta giovedi 10 giugno u.s. al Polo del 900, con il patrocinio della Comunità

https://www.youtube.com/watch?v=Qet4nUgnHxw

Comunicazione varie

La conferenza “Eretici in Piemonte dopo la peste nera”  prevista per il 24 maggio non avrà luogo

Bando Borse di studio Progetti artistici in Germania

Bando promosso dall’associazione ShUM per l’assegnazione di borse di studio per la realizzazione di progetti artistici atti al ricordo e alla valorizzazione della storia delle città tedesche di: Worms, Speyer e Mainz, in cui nel medioevo numerosa e influente era la presenza ebraica.
Le borse di studio prevedono il soggiorno gratuito e la copertura delle spese di vitto e alloggio in una delle tre città per un periodo tra le 4 e le 6 settimane da ottobre 2021 a gennaio 2022.
Le candidature dovranno essere inviate via mail entro il 1 luglio p.v. all’attenzione del Dr. David Maier, coordinatore culturale della città di Worms: david.maier@worms.de
https://torinoebraica.it/wp-content/uploads/2021/05/kkw21_schum_artist-in-residence_-en.pdf

 

Bando “John Cabot University”

La Comunità Ebraica di Roma allo scopo di favorire la formazione universitaria dei propri studenti, mette a disposizione n. 3 Borse di Studio per i corsi di laurea presso la “John Cabot University” per l’anno accademico 2021-2022. Le domande, correlate di breve curriculum contenente i dati personali ed il titolo di studio con la relativa votazione ed una breve lettera di motivazione dovranno pervenire in busta chiusa entro e non oltre il 30 luglio 2021 presso la Comunità Ebraica di Roma – Largo Stefano Gaj Tachè – Tempio con l’indicazione
“Domanda di Borse di studio – John Cabot University”.
Titolo necessario per l’ammissione all’Università è la maturità italiana o la laurea americana equivalente.
Requisito ulteriore richiesto è una buona conoscenza della lingua inglese (per informazioni rivolgersi ad admission@johncabot.edu).
Ogni ulteriore informazione circa la modalità di presentazione delle domande potrà essere richiesto a info@romaebraica.it o allo 06-68400636.

Sergio Liberovici, ebreo, resistente, musicista

La conferenza su “Sergio Liberovici, ebreo, resistente, musicista” del 4 maggio è stata registrata. Vi comunicheremo in seguito su quale piattaforma sarà visibile.

Bando ricerca personale – Addetto organizzazione e comunicazione

Orario Biblioteca

La Biblioteca è aperta per il ritiro e la restituzione dei libri il mercoledì dalle 16:00 alle 18:00.