In memoria di Tullio Levi z.l.

La famiglia Levi apre una sottoscrizione in memoria di Tullio rivolta a potenziare la dotazione didattica della scuola ebraica di Torino, con particolare riferimento alla strumentazione informatica ed alle necessità didattiche legate al Covid-19.
IBAN Comunità Ebraica di Torino: IT29 S030 6909 6061 0000 0002 570
BIC BCITITMM
Causale: Sottoscrizione in memoria di Tullio Elia Levi


Bando Borse di Studio – Benè Berith Giovani

Bando di Assegnazione per n.2 borse di studio indetto dal Benè Berith Giovani – Sezione Stefano Gaj Tachè.

Le domande dovranno essere indirizzate al Benè Berith Giovani all’indirizzo mail borsabbgiovani@gmail.com entro e non oltre il 15 novembre 2020

BANDO ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO 2020-2021 (1) 

https://torinoebraica.it/app/uploads/2020/10/unnamed-2.jpg

In occasione della giornata della cultura ebraica l’ADEI WIZO di Torino ha prodotto un video con l’intento di contribuire a divulgare e approfondire la conoscenza del patrimonio artistico di carattere ebraico conservato nella nostra Comunità. Il link per vedere il video sarà attivo a partire da mercoledì 2 settembre in tarda mattinata

https://www.youtube.com/watch?v=e6Fgcf5_duk

Arrediamo il Moadon

I ragazzi delle organizzazioni giovanili rivolgono un appello a tutti gli iscritti per raccogliere divani, sedie, scaffali usati (a in buono stato) per arredare il nuovo Moadon. per contatti inviare una mail a :  giovani@torinoebraica.it . Vi ringraziamo in anticipo per il sostegno!

Il Presidente della Regione Piemonte in visita alla Comunità

Questa mattina il nuovo Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha visitato la Comunità, accolto dal Presidente Dario Disegni, dal Rabbino Capo Ariel Di Porto e dai membri della Giunta. Il Presidente Cirio si è intrattenuto con i bambini delle Scuole in classe, assistendo poi, accompagnato dal Coordinatore Didattico Marco Camerini, alla recita della Birkat Hamazon nella mensa, e visitando quindi la Casa di Riposo, il Centro Sociale e i Batè haKeneseth. Al termine della visita si è svolto un cordiale incontro conviviale con la Giunta della Comunità, nel corso del quale sono stati affrontati alcuni dei problemi di più stringente attualità nella vita della Regione, dalla cultura all’educazione ai temi ambientali. (Nella foto, da destra il Presidente della Comunità Dario Disegni, il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il Rabbino Capo Ariel Di Porto e il consigliere del Presidente Cirio Giampiero Leo) link: https://torinoebraica.it/app/uploads/2019/11/IMG-20191126-WA0001.jpg

Cimitero di Carmagnola

Con la fine del mese di ottobre, sono terminati i lavori al muro di cinta del cimitero ebraico di Carmagnola. Il muro è stato ristrutturato e la volta d’ingresso è stata rinforzata da una struttura in acciaio. Per chi desiderasse contribuire ai costi sostenuti dalla Comunità, è stata aperta una sottoscrizione con causale “Lavori Carmagnola”.
La Comunità Ebraica di Torino bandisce un concorso intitolato alla memoria di Daniele Levi z.l. per una borsa di ricerca destinata a laureandi e dottorandi avente come tema una ricerca su aspetti della storia degli Ebrei in Italia. link: CONCORSO DANIELE LEVI

Ricerca insegnanti

La Scuola ricerca insegnanti, anche in pensione, di lettere e di matematica disponibili a partecipare, a titolo volontario, ad attività extrascolastiche di potenziamento per gli studenti della Secondaria di Primo Grado. Per info contattare la segreteria scolastica, segreteriascuola@torinoebraica.it

Chatanim 5780

Auguri affettuosi da parte del Consiglio e da tutta la Comunità al Chatan Torah Simone Disegni e al Chatan Bereshit Sandro Rimini. Li ringraziamo in particolare per avere promosso una sottoscrizione per il progetto i-TaLAM, nuova piattaforma digitale dalle grandi potenzialità per l’apprendimento di base e l’approfondimento della lingua ebraica e dell’ebraismo presso la nostra Scuola. Per contribuire è possibile effettuare una donazione alla Comunità Ebraica di Torino IBAN: IT29S 03069 09606 10000000 2570  indicando la causale “Sottoscrizione Chatanim 5780”

Pubblicato il numero 13 della rivista Segulat Israel

Il numero 13 della rivista biennale Segulat Israel, finita di stampare a Roma nel mese di giugno, comprende dieci articoli. Vi sono articoli di argomenti di attualità, come quello delle accuse vere e calunniose di molestie sessuali e dell’asincronia tra la lettura delle parashòt in Eretz Israel e nella Diaspora nell’estate del 2019. Ve ne sono altri che trattano argomenti sui minhaghìm italiani e sulle mitzvòt relative all’economia. Altri articoli trattano di mitzvòt ricorrenti come quelle sul tallìt e sull’accensione dei lumi di Chanukkà. Tre brevi articoli trattano il significato di mitzvòt come quelle della vacca rossa e delle quattro specie di Sukkòt e l’argomento della benedizione dei kohanim. Tra gli autori vi sono rav Riccardo Di Segni, rabbino capo di Roma; rav Ariel di Porto, rabbino capo di Torino; rav Alberto Somekh rabbino di Torino; Michael Wagner di Gerusalemme e Donato Grosser di New York. Emanuele Cohenca ha curato la presentazione. Gli articoli sono stati rivisti e corretti da rav Joseph Pacifici, il decano del rabbinato italiano, che abita a Kiriat Sefer. La rivista Segulat Israel è stata fondata nel 1993 allo scopo di dare continuità all’opera di educazione ebraica promossa cent’anni fa da Alfonso Pacifici ל”צז. È la sola rivista che offra articoli in lingua italiana su argomenti di Torà con particolare accento sulla tradizione intellettuale ebraica degli ebrei italiani. Per informazioni si prega di contattare Emanuele Cohenca di Milano all’indirizzo email emanuele.cohenca@acalef.com