Gli ebrei nel mondo arabo. L’argomento proibito

Rifiutando la leggenda di un’epoca d’oro: presentazione del libro di Georges Bensoussan, con Vittorio Robiati Bendaud, in collaborazione con Giuntina di Firenze.

Salone off 2019

Gli ebrei oggi in Francia

Una serata con lo storico Georges Bensoussan. Al centro l’analisi della situazione attuale della Francia, punto di partenza per una visione più ampia sull’Europa e gli ebrei oggi. Un dibattito con Vittorio Robiati Bendaud.

 

L’Inghilterra, gli ebrei e l’antisemitismo

In dialogo con Raffaello Levi, conferenza del rabbino italiano Andrea Zanardo, che lavora presso la comunità di Brighton (Inghilterra) dal titolo “L’Inghilterra, gli ebrei e l’antisemitismo”. Un argomento che è urgente affrontare dopo i numerosi casi di antisemitismo nel partito laburista di Jeremy Corbyn a poche settimane dalle elezioni.

Cattivi maestri e peggiori allievi

Alla ricerca dei modelli delle leggi fasciste e naziste sulla difesa della razza.

Intervengono:

Pierpaolo Rivello, Procuratore Generale Militare presso la Corte di Cassazione,

Claudio Vercelli, storico – Università Sacro Cuore – Milano

Modera: Paolo Fubini

 

“Neofascismi” di Claudio Vercelli

Presentazione del libro

NEOFASCISMI

di Claudio Vercelli

(Università Sacro Cuore

di Milano)

Introduce David Sorani (Fnism Torino)

Intervengono, con l’AUTORE:

Elia Rosati (Università di Milano)

e Marco Scavino (Università di Torino)

Gli ebrei nell’Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione

Presentazione del libro di Michele Sarfatti (Einaudi, 2007; edizione definitiva, 2018)

Gli ebrei, negli anni del fascismo, videro le loro identità e le loro vite progressivamente limitate, sopraffatte, annientate. Alla vigilia del ventennio essi costituivano una minoranza pienamente integrata nella vita nazionale, con proprie caratterizzazioni che venivano riconosciute dal Paese. La svolta politica del 1922 segnò una profonda cesura col periodo precedente, portanto al potere un’Italia gretta, ultranazionalista, sempre più “cattolicista” e aperta agli antiebraismi connessi. Questo libro narra la storia della vita e della persecuzione degli ebrei negli anni che vanno dalla “marcia su Roma” alla definitiva vittoria degli eserciti alleati e dell’insurrezione partigiana.

Intervengono, assieme all’Autore: Giulio Disegni, Fabio Levi, Guido Neppi Modona, Alessandro Vivanti

 

Presentazione del libro di Guido Fubini L’antisemitismo dei poveri (Zamorani Ed., 2018). Ne discutono Anna Bravo, Paolo Di Motoli, Fabio Levi, modera Marco Brunazzi. A cura dell’Istituto di studi storici Gaetano Salvemini

Gli ebrei nell’Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione

Presentazione del libro di Michele Sarfatti (Einaudi, 2007; nuova edizione, 2018).

Gli ebrei, negli anni del fascismo, videro le loro identità e le loro vite progressivamente limitate, sopraffatte, annientate. Alla vigilia del ventennio essi costituivano una minoranza pienamente integrata nella vita nazionale, con proprie caratterizzazioni che venivano riconosciute dal Paese. La svolta politica del 1922 segnò una profonda cesura col periodo precedente, portanto al potere un’Italia gretta, ultranazionalista, sempre più “cattolicista” e aperta agli antiebraismi connessi. Questo libro narra la storia della vita e della persecuzione degli ebrei negli anni che vanno dalla “marcia su Roma” alla definitiva vittoria degli eserciti alleati e dell’insurrezione partigiana.
Intervengono – accanto all’Autore – Giulio Disegni, Fabio Levi, Guido Neppi Modona, Alessandro Vivanti.

Mai più

Il 21 ottobre si concludono le iniziative per celebrare il 75° anniversario dell’Eccidio degli ebrei sul Lago Maggiore.

Il programma nasce dalla collaborazione tra la Casa della Resistenza, da tempo impegnata nell’approfondire e far conoscere quei tragici eventi, e il Comune di Verbania unitamente a realtà culturali e formative del territorio

Domenica 21 ottobre Villa Giulia – Verbania Pallanza

9,30-13:00

“… e ora sono nel vento”

Il tragico itinerario della famiglia Ovazza

Convegno di studi

  • Saluti istituzionali.

  • Testimonianza della Senatrice Liliana Segre

  • Ester Bucchi de Giuli – Gianni Galli: Stato della Ricerca e presentazione della banca dati “Eccidio degli ebrei sul Lago Maggiore”.

  • Raphael Rues: La Panzer-Grenadier Division Waffen-SS “Leibstandarte Adolf Hitler”.

  • Leonardo Parachini: Le diverse modalità operative della 1a e 2a compagnia di stanza a Pallanza e Intra e il ruolo del Podestà Pirola.

  • Gianmaria Ottolini: Ettore Ovazza: profilo culturale e politico.

  • Mariella Terzoli: La dinamica dell’arresto e dell’eccidio quale emerge dalle carte processuali.

  • Insegnanti e allievi del Liceo Alfieri di Torino: Le leggi razziali: un’esperienza didattica dall’archivio al palcoscenico con stralcio dello spettacolo teatrale su Riccardo ed Elena Ovazza.

Mai più

Il 23 settembre, a cura della Città di Verbania e dell’Associazione Casa della Resistenza, prendono il via le iniziative per celebrare il 75° anniversario dell’Eccidio degli ebrei sul Lago Maggiore.
Il programma nasce dalla collaborazione tra la Casa della Resistenza, da tempo impegnata nell’approfondire e far conoscere quei tragici eventi, e il Comune di Verbania unitamente a realtà culturali e formative del territorio

Domenica 23 settembre 2018 Casa della Resistenza – Verbania Fondotoce dalle ore 15:00
Presentazione del libro di Liliana Picciotto Fargion “Salvarsi. Gli ebrei d’Italia sfuggiti alla Shoah. 1943-1945″(Einaudi 2017) a cura dell’autrice. Introduce Mauro Begozzi
Per l’occasione verrà esposta e presentata la litografia di Carlo Levi “Lo sterminio degli ebrei” a cura di Ubaldo Rodari

Inaugurazione della mostra “Alberto Longoni. Guerra, Prigionia Libertà”. Presentazione di Elisa Longoni e Mauro Chiodoni.

Queste le altre iniziative previste, segnalate anche nelle date specifiche.

Mercoledì 10 ottobre:
Commemorazione ufficiale dell’eccidio della famiglia Ovazza
Ore 10:00 presso la lapide (ex scuole elementari – Sede Comunale e anagrafe di Verbania Intra): Sindaco di Verbania, autorità e familiari delle vittime.

Inaugurazione e visita guidata della mostra “Eccidio degli ebrei sul Lago Maggiore” – Scuola Media Quasimodo di Intra.

Domenica 21 ottobre Villa Giulia – Verbania Pallanza ore: 9,30-13.00:
“… e ora sono nel vento”
Il tragico itinerario della famiglia Ovazza – Convegno di studi