Orario Uffici

Nel mese di settembre gli uffici rimarranno chiusi  il pomeriggio di lunedì 6, il 7, l’8, il pomeriggio del 15, il 16, il pomeriggio del 20, il 21 , il 22, il pomeriggio del 27 , il 28 e il 29.

Libri settembre

Opporsi alla conversione : Pacifica Di Castro ebrea romana del 17. secolo / Susanna Limentani. – [S.l. : s.n., s.d.] (Wroclaw : Amazon Fulfillment). – 140 p. : ill. ; 20 cm. G.I.312

Testimonianza : memoria della Shoah a Yad Vashem / a cura di Bella Gutterman e Avner Shalev ; e con. – Gerusalemme : Yad Vashem, 2013. – 343 p. : ill. ; 30 cm B.VIII.133

La guerra dei 6 giorni non terminò con mio padre / Alan Davìd Baumann ; introduzione di Lia Levi. – Reggio Calabria : Città del Sole, 2021. – 247 p. : ill. ; 17 cm G.I.313

Colori e sapori della cucina ebraica italiana / a cura di Claudia De Benedetti. – Livorno : Belforte, 2021. – 209 p. : ill. ; 23 x 23 cm L.II.49

 Il fuggitivo : antologia di un ebreo nicciano e “antisemita” / Oscar Levy ; a cura di Vincenzo Pinto. – Torino : Free Ebrei, 2021. – 195 p. ; 21 cm L.II.48

Io sono del mio amato / Annick Emdin. – Milano : Astoria, 2020. – 219 p. ; 19 cm G.I.314

L’ombra di Berlino : vivere con i fantasmi del Kindertransport / Jonathan Lichtenstein ; traduzione di Gianni Pannofino. – Milano : Mondadori, 2021. – 286 p. : ill. ; 22 cm L.II.47

A cercare un posto nel mondo : storie di sopravvissuti ebrei in transito : Tradate 1945-1948 / Alberto Gagliardo. – Milano ; Udine : Mimesis, 2021. – 194 p. : ill. ; 21 cm L.II.46

Coloni : gli uomini e le donne che stanno cambiando Israele e cambieranno il Medio Oriente / Pietro Frenquellucci. – Gorizia : Leg, 2021. – 266 p. : carte geografiche ; 23 cm L.II.45

 La povertà degli ebrei : voci dal ghetto / Luciano Allegra. – Torino : Zamorani, 2021. – 343 p. : ill. ; 21 cm L.II.50

 Il coraggio di Eva e altri racconti biblici reinterpretati per il nostro tempo : una introduzione laica alla spiritualità ebraica / Carlo Pancera. – Milano : Biblion, 2021. – 497 p. : ill. ; 24 cm L.II.51

La forma della mente / Vincenzo Pinto. – Livorno : Belforte, 2021. – 256 p. ; 17 cm G.I.315

 Il seguito della storia : Giacomo e Roberto Segre tra Breccia di Porta Pia e Grande Guerra / Vero Fazio ; prefazione di Riccardo Calimani. – Livorno : Belforte, 2021. – 265 p. : ill. ; 21 cm L.II.53

La scuola del silenzio : per un profilo di Isacco Artom / Liana Elda Funaro ; prefazione di Alberto Cavaglion. – Livorno : Belforte, 2021. – 225 p. : ill. ; 21 cm 

Vita di un ebreo del ’34 : memorie di un percorso accidentato, da un’infanzia umiliata ai traguardi dell’età adulta / Amedeo Sermoneta. – Todi (PG) : Tau, 2021 . – 126 p. ; 21 cm L.II.55

Panico nello shtetl : racconti di Kasrilevke / Sholem Aleichem ; traduzione e prefazione di Giulio Schiavoni. – Torino : Bollati Boringhieri, 2021. – 280 p. ; 21 cm. L.II.56

Mamma ritorneremo? : il mio normalissimo Israele / Myriam Lucia Di Marco ; prefazione di Bruno Forte. – Cinisello Balsamo : San Paolo, 2021. – 110 p. ; 22 cm L.II.57

 La famiglia Singer / Maurice Carr ; traduzione e note di Giorgio Ritter ; illustrazioni di Hazel Karr e Lola Carr. – [Roma] : Tre Editori, stampa 2021. – 225 p. : ill. ; 22 cm L.II.58

 

 

Bando Coordinatore Educativo Didattico

Il Bando per la ricerca del nuovo Coordinatore Educativo Didattico è consultabile al seguente link: BANDO COORDINATORE EDUCATIVO DIDATTICO 2021

 

 

UCEI – Diploma Universitario triennale in Studi Ebraici

L’11 ottobre 2021 inizieranno i corsi del Diploma Universitario triennale UCEI. Il Diploma, dal 2003, è titolo riconosciuto dal MIUR e offre l’accesso alla Laurea Magistrale. Ai fini concorsuali è equiparato alla laurea triennale.

locandina:https://torinoebraica.it/wp-content/uploads/2021/08/Locandina-Diploma-JPG-2022.jpg

COORDINATORE EDUCATIVO DIDATTICO DELLE SCUOLE

Il Dott. Marco Camerini, Coordinatore Educativo Didattico delle nostre Scuole, è risultato vincitore del bando per Dirigente Scolastico delle Scuole della Comunità di Milano. Lascerà nei prossimi mesi l’incarico ricoperto negli ultimi quattro anni a Torino.
Il Consiglio esprime al dott. Camerini i sensi della più viva gratitudine per la professionalità, la competenza, l’equilibrio e la dedizione con le quali in questo periodo ha diretto l’attività delle nostre Scuole, confermando e accrescendo il livello di eccellenza dalle stesse conseguito, e gli formula i più sentiti auguri di buon lavoro nel nuovo impegnativo incarico che lo attende.
La Giunta della Comunità ha approvato il bando per la ricerca del nuovo Coordinatore Educativo Didattico, BANDO COORDINATORE EDUCATIVO DIDATTICO 2021

 

 

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale offre borse di studio in favore di studenti stranieri e cittadini italiani residenti all’estero per l’anno accademico 2021-2022, con l’obiettivo di favorire la cooperazione in campo culturale, scientifico e tecnologico, la proiezione del sistema economico dell’Italia nel mondo e la diffusione della conoscenza della lingua e cultura italiana . Le borse di studio sono offerte per svolgere programmi di studio, formazione e/o ricerca presso Istituzioni italiane statali o legalmente riconosciute.
Tipologie di borse di studio: Corsi universitari di Laurea Magistrale (2° ciclo), borse della durata di 6 o 9 mesi; Corsi di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam), borse della durata di 6 o 9 mesi; Dottorati di Ricerca, borse della durata di 6 o 9 mesi; Progetti di Studio in co-tutela, borse della durata di 6 o 9 mesi; Corsi di lingua e cultura italiana, borse della durata di 3 mesi.
Le candidature dovranno essere inoltrate per via telematica, previa registrazione, accedendo al portale Study in Italy entro le 14.00 (ora italiana) del 13 luglio 2021.
Il bando e la lista dei Paesi beneficiari sono consultabile alla seguente pagina del portale “Study in Italy”:hhttps://studyinitaly.esteri.it/it/call-for-procedure

Dottorato

Un caloroso Mazal tov e le più sentite congratulazioni a Manuel Disegni per il conseguimento con il massimo dei voti e lode del dottorato in filosofia discutendo brillantemente la tesi su “Karl Marx e l’antisemitismo moderno”, di cui la Commissione ha auspicato la pubblicazione, non solo in italiano!

https://moked.it/blog/2021/07/06/marx-e-lantisemitismo-prospettiva-da-correggere/ 

 

 

 

 

 

Firme 8 per mille, 5 per mille e 2 per mille

– 8 per mille a favore dell’UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane
Ogni cittadino che presenta la dichiarazione dei redditi può scegliere la destinazione dell’8 per mille del gettito IRPEF tra diverse opzioni. La scelta si compie mettendo la propria firma sul modello in corrispondenza della destinazione prescelta.

– 5 mille per mille a favore della Comunità Ebraica di Torino
Per donare il 5 per mille alla Comunità è necessario cercare lo spazio dedicato alla destinazione del 5 per mille, firmare nel riquadro intitolato “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e inserire il codice fiscale della Comunità C.F. 80082830011.

– 2 per mille
Da quest’anno è inoltre possibile devolvere il 2 per mille dell’imposta sul reddito alle Associazioni culturali che compaiono nell’apposito elenco istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per destinare il 2 per mille è necessario cercare l’apposito spazio nella dichiarazione dei redditi, firmare e indicare il codice fiscale dell’associazione prescelta. Tra le diverse Associazioni riconosciute segnaliamo le seguenti:

Archivio Ebraico Terracini: C.F: 80104160017
Centro Internazionale di studi Primo Levi: C.F. 97700560010
Fondazione MEIS (Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah): C.F. 93072970382
Fondazione CDEC (Centro di documentazione Ebraica Contemporanea): C.F. 97049190156
Fondazione Beni Culturali Ebraici in Italia: C.F. 96196480584
Adei Wizo: C.F. 80173910151

Libri luglio

Mai più Masada cadrà : storia e mito della fortezza di Erode / Samuele Rocca. – Roma : Salerno, 2021. – 256 p. ; 20 cm G.I.307

Decontaminare le memorie : luoghi, libri, sogni / Alberto Cavaglion. – Torino : Add, [2021]. – 150 p. ; 21 cm L.II.39

Auschwitz, città tranquilla : dieci racconti / Primo Levi ; a cura di Fabio Levi e Domenico Scarpa. – Torino : Einaudi, 2021. – XVII, 132 p. ; 21 cm. L.II.42

La Resistenza ebraica in Europa : storia e percorsi, 1939-1945 / Daniele Susini ; presentazione di. – Roma : Donzelli, 2021. – XXIV, 239 p., [4] carte di tav. : ill. ; 22 cm L.II.40

 La forza delle idee : Silvano Arieti : una biografia, 1914-1981 / Roberta Passione . – Milano ; Udine : Mimesis, 2020. – 350 p. : ill. ; 21 cm

 Il rogo della Repubblica / Andrea Molesini. – Palermo : Sellerio, 2021. – 334 p. ; 17 cm G.I.308

 “In America non ci sono zar” : le relazioni russo-statunitensi: “questione ebraica” e nascita della diplomazia umanitaria (1880-1914) / Antonio Donno, Giuliana Iurlano, Vassili Schedrin. – Firenze : Le lettere, 2021. – 267 p. ; 23 cm L.II.43

Frank Lowy: oltre il limite : una vita / Jill Margo. – Bergamo : Moretti & Vitali, 2021. – 408 p., [8] carte di tav. : ill. ; 24 cm L.II.44

 Un grido vero : riflessioni su Primo Levi / Luca De Angelis ; prefazione di Alberto Cavaglion. – Firenze : Giuntina, 2021. – 216 p. ; 20 cm G.I.310

 Il testamento di Mosè : antologia del Sifré Devarim (Deuteronomio) / a cura di Alberto Mello. – Firenze : Giuntina, 2021. – 182 p. ; 20 cm G.I.309

Ursula Hirschmann : come in una giostra / Marcella Filippa. – Fano : Aras, 2021. – 173 p. ; 18 cm G.I.311

Fedeltà e tradimento / Chaim Grade ; traduzione dallo yiddish di Anna Linda Callow ; postfazione di. – Firenze : Giuntina, 2021. – 200 p. ; 21 cm. G.VI.255

 Un cuore da campione : storia di Ludwig Guttmann inventore delle Paralimpiadi / Roberto Riccardi. – Firenze : Giuntina, 2021. – 176 p. : ill. ; 21 cm G.VI.256

 

Nelle ultime settimane la Comunità è stata coinvolta, a vari livelli, per fornire assistenza in seguito alla tragedia del Mottarone, che ha sconvolto tutti noi. L’unico superstite, il piccolo Eithan, è stato in cura presso l’ospedale Regina Margherita, e come avrete appreso dai mezzi di informazione, è tornato già da alcuni giorni nel pavese, dove proseguirà la riabilitazione, con la zia. Le sue condizioni fisiche sono in continuo miglioramento, oltre le più rosee aspettative, ma la strada, in modo particolare a livello psicologico, è ancora lunga. Auguro al piccolo Eithan di ritrovare quanto prima, per quanto possibile, la serenità e la spensieratezza che ogni bambino dovrebbe avere, circondato dall’affetto dei propri cari.
Desideravo ringraziare quanti discretamente hanno offerto generosamente il proprio aiuto in questa difficilissima situazione, fornendo sostegno morale, logistico ed economico, e unirmi al Presidente nel sottolineare il contributo fornito dal responsabile della Chevrà Qaddishà, Daniel Treves, che mi ha accompagnato nei momenti più duri e strazianti di questa esperienza.
Tornando alla nostra Comunità, l’estate che sta per iniziare dovrebbe segnare un ritorno quasi completo alla normalità, e le attività della Comunità di conseguenza dovrebbero assumere gradualmente delle modalità simili a quelle che conoscevamo prima del COVID. Per l’autunno – ma non voglio dare anticipazioni – stanno prendendo forma varie iniziative molto interessanti. Confido nella vitalità, nello spirito di partecipazione e nella propositività che caratterizzavano, sino a non molto tempo fa, la nostra Comunità affinché queste e altre iniziative possano avere una buona riuscita.
Spero che anche la vita del Bet ha-keneset possa riprendere, già a partire dalle Selichot, che inizieranno il 29 agosto, a pieno ritmo. Sarà importante il contributo di tutti, in modo particolare dei più giovani, per ricostituire e rafforzare il minian, colpito da varie defezioni e dalla scomparsa di alcuni frequentatori abituali negli ultimi anni.
Le feste autunnali quest’anno cadranno molto presto. Rosh ha-shanà cadrà il 7 e l’8 settembre, mentre Kippur il 16 settembre. Le tradizionali visite ai cimiteri delle sezioni inizieranno invece già alla fine di agosto. In questo momento non siamo in grado di fare delle previsioni puntuali sul quadro che troveremo, e ci stiamo preparando per i vari scenari. Chiaramente, con la riapertura degli uffici comunitari dopo la pausa estiva, forniremo tempestivamente tutte le informazioni del caso.
Molti di noi, me compreso, durante questa estate avranno finalmente la possibilità di incontrare nuovamente i propri cari dopo tanto tempo. Quest’ultimo periodo ci ha sottoposto a molte diverse prove, e dovremo riscoprire tante piccole gioie della vita, che forse prima non eravamo in grado di apprezzare a dovere.

Rav Ariel Di Porto