Orecchie di Amman – osnei Amman – dolce ebraico di Purim

Orecchie di Amman

 

La ricetta delle orecchie di Amman

INGREDIENTI

Ingredienti per 20 orecchie di Amman:

Orecchie di Amman

Orecchie di Amman

  • 2 uova
  • 125 gr di zucchero
  • 65 ml di olio
  • 250 gr di farina
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • Marmellata di fichi (o a piacimento)
  • Un cucchiaiono di semi di papavero

PREPARAZIONE

Rompete le uova dentro una ciotola e sbattetele con lo zucchero. Aggiungete poi poco a poco la farina, l’olio, i semi di papavero ed alla fine il lievito. Impastate il tutto fino ad ottenere una pasta liscia e soda.

Stendete poi la pasta così ottenuta con un mattarello, senza assottigliarla troppo

Fate a questo punto dei dischetti (diametro 10 cm circa), mettete al centro un poco di marmellata e chiudete i lati pinzando bene gli angoli in modo da ottenere un triangolo. Pinzate molto bene gli angoli, perchè in cottura le orecchie di Amman tendono ad aprirsi.

Infornate del forno preriscaldato a 180° su una teglia con la carta da forno e fate cuocere per 20 minuti, controllando quando saranno dorate. Servitele calde o fatele raffreddare e regalatele le orecchie di Amman ai vostri amici per Purim!

P.S. Non è facilissimo farle. Non scoraggiatevi se qualcuna si aprirà un pò o verrà di una forma strana. Saranno buonissime 🙂

Vi auguro quindi buona festa, Purim sameach!

Chanukkàh 5778 Ricette di Chanukkàh- Frittelle con le uvette

Durante Chanukkàh, secondo la tradizione, vengono mangiati cibi cucinati nell’olio, proprio per ricordare il miracolo del Candelabro del Tempio.

Ecco la ricetta di frittelline deliziose, da mangiare alla luce della Chanukkià.

 

 

 

INGREDIENTI:

  • 1/4 di Litro d’acqua
  • 50 gr di burro
  • 150 gr di farina
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini di Rum
  • 2 cucchiai di zucchero
  • scorza di limone
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di uvette (mia aggiunta)
  • 1/2 litro di olio per friggere

PREPARAZIONE:

Far bollire l’acqua con il burro, finchè è sciolto. Togliere il tegame dal fuoco e gettare la farina in un sol colpo. Lavorare la pasta sul fuoco a calore moderato fino a che si stacchi dalle pareti.

Quando la pasta è tiepida, unire le uova una alla volta, mescolando bene con gli altri ingredienti.
Friggere in un pentolino pieno d’olio e una volta cotte, asciugarle con la carta assorbente.

Cospargetele di zucchero a velo, prima di servirle calde.

Chanukkàh sameach

 

Qui trovate la ricetta originale e molte altre ricette www.miriamincucina.com